Author

piusport

Browsing

A seguito dell’entrata in vigore dell’ultimo decreto del presidente del consiglio dei ministri, e dell’ultima ordinanza del ministro della salute che introduce ulteriori restrizioni e che passano la nostra regione Friuli Venezia Giulia nella zona a maggior rischio, vi avvisiamo che, come previsto dall’allegato 23 del DPCM in vigore, il nostro negozio rientra tra le attività autorizzate a restare aperte anche in zona rossa. Pertanto confermiamo che da Lunedì 15 Marzo 2021, anche se con personale ridotto, i nostri orari di apertura saranno come sempre i seguenti: Il Lunedi pomeriggio dalle 15.30 alle 19:30Dal Martedì al Venerdi dalle 9:30 alle…

Giacche e pantaloni minimal, impermeabili e traspiranti con materiali tecnici di qualità, per gli sport sulla neve. In un’unica parola, Colmar. Come riporta il sito ufficiale, ecco cosa accadde nel lontano 1923: Mario e Irma Colombo fondano la Manifattura Mario Colombo & C., azienda di Monza, fortemente legata al territorio, allora polo importante nella produzione di feltro per cappelli e ghette. È proprio questo infatti il primo importante prodotto realizzato da Colmar, brand che nasce in quegli anni, scritto su un pacchetto di sigarette durante un esercizio di fantasia tra amici al bar e che racchiude cognome e nome del…

Mico è un brand affermato nell’ambito di calze tecniche per il running, trekking e lo sci. Oggi approfondiremo il loro utilizzo durante l’inverno, comprendendo come una buona calza possa fare la differenza per goderci l’attività fisica anche nelle giornate particolarmente fredde. Il potere isolante della linea Superthermo Le calze Mico disperdono più lentamente il calore e ciò è testimoniato dalle analisi termografiche dal Dipartimento di Scienza dei Materiali e Ingegneria Chimica del Politecnico di Torino. Come riporta il sito ufficiale: Tutte e 4 le calze Mico oggetto dell’analisi sono state indossate sulla gamba destra dei soggetti e messe in confronto…

Ultimamente all’interno del nostro blog abbiamo pubblicato degli articoli che raccontano alcuni film documentari prodotti da Patagonia. Vogliamo ora spiegarvi chi sia questo brand e perché è un esempio di modalità di fare business attuali. Essere un’azienda che oltre al solo profitto sceglie di avere un impatto positivo sui dipendenti, le persone e l’ambiente, vuol dire essere un’azienda innovativa che guarda al futuro. Patagonia per esempio dichiara: Tutto ciò che facciamo ha un impatto sulle persone e sul Pianeta. Lo stesso vale per tutto ciò che acquisti. L’industria dell’abbigliamento contribuisce fino al 10% dell’inquinamento globale, causa della crisi climatica. E i lavoratori…

In bassa all’attuale normativa purtroppo quest’anno in Italia gli impianti sciistici resteranno chiusi ancora per un po’: non certo un gran bella notizia per gli amanti dello sci e dello snowboard.Nonostante ciò, va considerato che la montagna, come d’estate, offre un ambiente unico per lo sport ed è possibile viverla anche nella stagione fredda con delle stupende alternative.Ecco che per goderci comunque la montagna durante questo inverno, ti scriviamo per proporti alcune di queste possibilità, magari scoprendo altre attività che non abbiamo mai più di tanto sperimentato in questa stagione.Oltre a sci e snowboard, cosa possiamo fare?Per i più avventurosi rimane lo sci alpinismo,…

Because There is no Planet B. E’ questo il claim che Ecoalf utilizza sui propri canali e riporta su molti capi della sua collezione. L’azienda si impegna sempre per proteggere il nostro pianeta e ridurre il consumo di risorse naturali in modo irresponsabile. L’obiettivo di questo movimento è unire le forze delle persone e soprattutto agire. Da più di 10 anni sono impegnati nella protezione del pianeta. Da oltre 10 anni trasformano i rifiuti in prodotti di moda, lavorando con oltre 3.000 pescatori in tutto il mondo e portando via oltre 500 tonnellate di rifiuti dal fondo dell’oceano. Hanno riciclato…

Oggi desideriamo raccontarvi il film documentario Takayna prodotto da Patagonia. Takayna è una regione di 495.000 ettari nella Tasmania nordoccidentale ed è uno degli ultimi tratti indisturbati dell’antica foresta pluviale nel mondo. Comprende anche una delle più alte concentrazioni di reperti archeologici nell’emisfero: una parte importante del patrimonio e della cultura aborigena. L’area è un habitat cruciale per sessanta specie rare in via di estinzione della Tasmania, tra cui il gambero d’acqua dolce gigante, l’aquila dalla coda a cuneo e l’iconico diavolo della Tasmania. Nonostante l’immenso valore ecologico e culturale del takayna (Tarkine), rimane non protetto e in balia delle…

Da oramai un po’ di tempo, all’interno del nostro negozio Più Sport di Sacile e il webstore AnimaSportiva, proponiamo abbigliamento firmato 40Weft, con ottimi riscontri da parte dei nostri clienti. 40Weft è un nuovo concetto di indossare la moda. Tra casual ed eleganza metropolitana, tra trendy e vintage, nascono capi uomo e donna che uniscono la tradizione della buona fattura alla disinvoltura di un look vissuto, che osano nei tagli, nelle forme, e nei trattamenti, ma puntano sulla qualità assoluta dei materiali e la cura eccellente dei dettagli. Oggi tutto può essere vintage, used style, trendy, fashion, e niente lo…

Erreà Sport è lieta di annunciare il rinnovo della partnership tecnica, siglata con un anno di anticipo, che la legherà alla Federazione italiana di Pallavolo per i prossimi 4 anni. Un rinnovo che è frutto e conseguenza della proficua collaborazione che ha visto entrambe le parti lavorare a stretto contatto durante questi quattro anni insieme e che ha permesso il raggiungimento di risultati davvero significativi e ambiziosi. Una partnership tecnica nel segno del made in Italy e di uno spirito innovativo che si è perfettamente coniugata con le ambizioni azzurre. Quattro anni emozionanti costellati dalla conquista di risultati molto prestigiosi…

Freddy ha ufficialmente vinto una battaglia legale durata due anni contro l’azienda britannica Hugz Clothing che è stata dichiarata colpevole di aver copiato il design del modello WR.UP e di aver violato le norme sul passing off, ovvero di aver tentato di confondere il pubblico inducendolo a pensare che il proprio prodotto fosse un modello di casa Freddy. La notizia è stata subito ripresa dai principali media di riferimento come The Times, Il Corriere della Sera, Fashion Magazine e TGCOM24. L’azienda britannica ha tentato di copiare il design dei pantaloni in jersey dall’effetto denim WR.UP, conosciuti per le proprietà e il fit…