Basket

“Lo Sport può cambiare il Mondo”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Dal canale Youtube della Lega Basket di Serie A, vi riproponiamo l’ultimo episodio do Canestri privati, in cui Bruno Cerella, giocatore dell’Umana Reyer Venezia, parla di sé, dall’Argentina fino all’Italia in un cammino nato grazie al regalo del nonno di Bruno, originario di Pescara poi emigrato a Buenos Aires in Argentina dopo avere partecipato alla battaglia di Montecassino. Invece dei soldi la cittadinanza italiana che gli avrebbe permesso poi di avere il passaporto italiano e iniziare così la sua avventura cestistica nel nostro paese. Poi il libro che ha cambiato la sua vita, quel “Il risveglio del leader” come una guida spirituale dello scrittore americano Kevin Cashman che lo ha spinto a 24 anni a intraprendere progetti di solidarietà #TuttoUnAltroSport

Scrivi un commento